È riuscito, questa mattina, presso la Sala Multimediale della Camera di Commercio “Riviere di Liguria” a Imperia, in via Schiva 29, l’incontro formativo “La sicurezza dei veicoli ibridi ed elettrici” organizzato da CNA Imperia e FORTEC esclusivamente per le forze dell’ordine.

CNA Imperia (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della piccola impresa) e FORTEC S.r.l.s., azienda di formazione e forniture tecnologiche operante nel settore automotive associata a CNA, hanno, infatti, deciso di mettere a disposizione le proprie risorse e le professionalità specialistiche per un corso di 2 ore, completamente gratuito, che aveva lo scopo di fornire, esclusivamente alle forze dell’ordine e alle forze di soccorso, le conoscenze di base atte a poter operare in totale sicurezza.

Durante il corso, i relatori Luciano Vazzano di Cna Imperia e Fiorenzo Tirotta della Fortec si sono soffermati su diversi temi come l’identificazione di un veicolo ibrido o elettrico, le tipologie di veicoli ibridi (Micro Hybrid, Mild Hybrid, Full Hybrid, Full Hybrid Plug-In), l’architettura di un veicolo ibrido, l’architettura di un veicolo elettrico e i rischi elettrici per l’operatore. Alla fine del corso, che si è concluso con un dibattito finale, ai presenti è stato, inoltre, rilasciato un attestato di partecipazione.

“La mobilità ibrida ed elettrica rappresenta oggi una realtà sempre più diffusa, un mercato in continua espansione che può rappresentare una buona opportunità di lavoro per le nostre imprese del settore autoriparazione” – fa sapere Luciano Vazzano di Cna Imperia – “Le continue innovazioni tecnologiche e normative ci obbligano però ad elevare le competenze di chi opera quotidianamente su questi mezzi al fine di garantire la sicurezza nel lavoro svolto”.

“L’approccio alle nuove tecnologie è differente rispetto a quanto visto finora ed il rischio elettrico è un fattore a cui prestare particolare attenzione a causa delle alte tensioni di alimentazione che si attestano a centinaia di volt, per cui qualsiasi lavoro o soccorso eseguito su di un veicolo deve essere fatto da persone che abbiano avuto una formazione professionale adeguata” – dichiara Fiorenzo Tirotta della Fortec.

“CNA Imperia, oltre alla rappresentanza sindacale, è particolarmente attiva nella formazione alle imprese, è molto sensibile e consapevole dell’importante ruolo che ha nell’informare tutti in generale sui potenziali pericoli e sulle misure più adatte per prevenire gli infortuni professionali e i rischi per la salute e, in particolare, in questo caso a chi interviene sui sistemi ad alta tensione di veicoli ibridi ed elettrici”conclude Luciano Vazzano di Cna Imperia che annuncia – Visto l’interesse degli importanti argomenti trattati e il limitato tempo a disposizione per poter rispondere a tutti i quesiti da parte dei partecipanti i corsi proseguiranno“.