Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 296 del 14 dicembre 2021, il decreto interministeriale 30 settembre 2021 che disciplina le modalità di intervento del Fondo a sostegno dell’impresa femminile istituito dall’articolo 1, comma 97, della legge 30 dicembre 2020, n. 178 (Legge di bilancio per il 2021) al fine di promuovere e sostenere l’avvio e il rafforzamento dell’imprenditoria femminile, la diffusione dei valori dell’imprenditorialità e del lavoro tra la popolazione femminile e di massimizzare il contributo quantitativo e qualitativo delle donne allo sviluppo economico e sociale del Paese.
L’obiettivo della misura è quello di incentivare la partecipazione delle donne al mondo delle imprese, supportando le loro competenze e creatività per l’avvio di nuove attività imprenditoriali e la realizzazione di progetti innovativi, attraverso contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati.
Ricordiamo che
Il fondo sostiene sia l’avvio che lo sviluppo delle imprese femminili, in particolare:

  • l’avvio dell’attività,
  • gli investimenti,
  • il rafforzamento della struttura finanziaria e patrimoniale delle imprese femminili,

* con specifica attenzione ai settori dell’alta tecnologia;
e prevede:

  • interventi con contributi a fondo perduto
  • finanziamenti a tasso agevolato

N.B. per tutti gli interventi sono previste forme di cofinanziamento con Regioni ed Enti Locali
 
Il Fondo Impresa femminile è istituito con un finanziamento iniziale di 40 milioni di euro.
Il progetto è inserito tra le linee di intervento del Ministero dello sviluppo economico nel Piano nazionale di Ripresa e Resilienza, che prevede complessivamente 400 milioni a sostegno dell’imprenditoria femminile.
 

ATTENZIONE! Non sono ancora aperte le domande: l’apertura dei termini, le modalità per la presentazione delle domande di agevolazione saranno definite dal Ministero dello sviluppo economico con successivo provvedimento, con il quale saranno, altresì, fornite le necessarie specificazioni per la corretta attuazione degli interventi.

Confidiamo, a questo punto, nella rapida emanazione del provvedimento, così da dare risposta alle aspettative create con la misura introdotta con la Legge di Bilancio 2021.
Per maggiori informazioni sul Fondo cliccate su questo link:

 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.