CNA Imperia, insieme allo Studio Aschei, supporta il corso di abilitazione a guida ambientale escursionistica accreditato in Regione Liguria. Sono pochi i posti disponibili per l’iscrizione.

La GAE è una figura professionale molto ricercata dai turisti che desiderano fare escursioni, esplorare il territorio ligure, fare passeggiate nell’entroterra, al mare o percorrere i sentieri con gli amici e con la famiglia per conoscere la regione. La nuova frontiera del turismo è infatti la sostenibilità, l’ecologia e la cura dell’ambiente, tutti argomenti del corso. Essere GAE significa anche insegnare a rispettare l’ambiente. È uno sbocco importante per il lavoro che sarà sempre all’aria aperta e ben remunerato. Presto molte strutture come bagni marini, alberghi e altre strutture turistiche avranno la loro guida ambientale per ampliare l’offerta dei servizi. Servono quindi persone preparate. Il turista vuole affidarsi a chi è davvero preparato sotto tutti i punti di vista: sulla sicurezza, sulla cultura artistica e ambientale, ma vuole anche accoglienza e professionalità e inizia a chiedere i titoli di chi lo accompagna. Più che mai si affida e pretende professionisti qualificati e li cerca con il patentino in regola, attraverso l’elenco regionale delle guide ambientali escursionistiche.

“Se hai un Bed & Breakfast” – dice Luca Aschei, direttore del corso – “Poter offrire anche escursioni e gite è un gran valore aggiunto da veri imprenditori del turismo potendo fatturare molto di più̀ con un’attività abbinata. Essere GAE può essere un’occupazione certa per molti giovani che magari sono ancora all’Università ed è un lavoro che non impegna tutti i giorni dell’anno. La formazione è oggi la base della vita professionale e il corso GAE è una grande opportunità per chi vuole inserirsi in questo settore che dona ancora grandi soddisfazioni. Il fatto che la Regione Liguria abbia deciso di normare questa figura professionale viene a vantaggio proprio della professione e del meraviglioso territorio ligure. Finalmente troveremo sempre più persone qualificate nei sentieri della Liguria, non solo grazie ai controlli che si effettuano per la verifica dei patentini come avvenuto nelle 5 Terre con multe salatissime, ma soprattutto perché i turisti vogliono fare escursioni con personale altamente professionale e preparato e ormai lo richiedono espressamente ai tour operator all’atto della prenotazione della vacanza. Essere formati deve essere motivo di orgoglio e che la regione Liguria regoli questa situazione prima di altre è un bene per tutti”.

“Il corso di 300 ore professionalizzante per diventare GAE prevede materie importanti, come la sicurezza e la meteorologia e tante escursioni sul territorio per amarlo ancora di più, insegnare a difenderlo e farlo apprezzare a tutti cittadini liguri e turisti di tutto il mondo. Nella preparazione di questo corso abbiamo messo l’amore e l’impegno di sempre, e ci siamo avvalsi del supporto importante di CNA Imperia, associazione di grande efficacia ed efficienza sul territorio e con grandi competenze sul turismo, perché da sempre vogliamo che questo comparto migliori continuamente, proprio come in questi ultimi anni di ripresa dove la Liguria ha fatto registrare un picco di presenze molto importante. Ritengo che la formazione sia un mezzo insostituibile per la crescita e la salvaguardia di un territorio, soprattutto per la Liguria” – conclude Aschei.

“Con Studio Aschei, organismo accreditato per la formazione professionale e alta formazione, abbiamo avviato una collaborazione ormai da parecchi anni. Siamo stati insieme molto vicini alle aziende del Ponente ligure anche durante il lockdown con formazione gratuita offerta da entrambi. È nata una forte partnership in un momento molto difficile. Anche ora stiamo lavorando insieme sia per questo percorso professionalizzante sia per cercare soluzioni al rialzo dei costi dell’energia, impegno gravoso. Il corso GAE è un corso che può aiutare le aziende turistiche ad aumentare il fatturato senza costi in più oltre la programmazione. Un buon corso per le aziende turistiche che vogliono aumentare la loro offerta e una nuova professione. Come associazione siamo pronti a supportare tutti coloro che si affacciano al lavoro per la prima volta, CNA Imperia è a loro disposizione” – fa sapere Luciano Vazzano di CNA Imperia.

Studio Aschei e Associati è accreditato per l’organizzazione del corso guida turistica ambientale GAE dalla Regione Liguria in forza di una alta professionalità̀ nell’erogazione della formazione che dura da 35 anni. Per iscriversi contattare 019.824769 – 392.6069235 – 347.4041547 o inviare mail a: info@studioaschei.it informazioni anche sul sito www.studioaschei.it.