SICUREZZA DEI DATI AZIENDALI

Necessaria una continua verifica – Obbligo di formazione annuale degli addetti.

Ogni anno è obbligatorio, entro il 31 marzo, provvedere agli adempimenti imposti dalla legge sulla privacy, aggiornando i documenti già predisposti per gli anni precedenti o predisponendo, se ancora non lo si è fatto, i documenti specifici richiesti a garanzia della riservatezza e della sicurezza dei dati personali.

A partire dal 2009, grazie agli interventi di semplificazione del Garante per la Privacy, le imprese che non trattano dati sensibili e le imprese che trattano anche dati sensibili ma solo per finalità amministrative e contabili sono esonerate da alcuni adempimenti e possono predisporre, rispettivamente, un’Autocertificazione o un DPS semplificato, che in futuro dovranno essere aggiornati (entro il 31 marzo di ogni anno) solo nel caso in cui siano intervenute modifiche nel corso dell’anno solare precedente. Si ricorda, inoltre, l’obbligo di formazione annuale di ogni addetto al trattamento dei dati.

La corretta applicazione delle misure di sicurezza richiede un serio impegno organizzativo al quale le ditte potranno facilmente far fronte tramite il nostro servizio, in grado di analizzare e valutare le varie situazioni aziendali, al fine di individuare e mettere in pratica le soluzioni più adeguate al rispetto della normativa.