Il 12 ottobre scorso è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la delibera del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica del 10 luglio u.s. relativa ai voucher per la digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese.

Il Comitato ha provveduto a ripartire l’importo di 100 milioni di euro tra tutte le Regioni, applicando, secondo quanto previsto dalla stessa legge istitutiva dell’intervento, il criterio del numero delle imprese registrate presso le rispettive Camere di Commercio.

L’agevolazione riconosce un voucher di importo non superiore a 10.000 euro, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili e nei limiti delle risorse finanziarie stanziate (100 milioni di euro) e sostiene l’acquisto di software, hardware o servizi finalizzati a:

 migliorare l’efficienza aziendale;
 modernizzare l’organizzazione del lavoro;
 sviluppare soluzioni di e-commerce;
 connessioni a banda larga;
 collegamenti a internet mediante tecnologia satellitare in aree non infrastrutturate;
 fornire formazione qualificata al personale

Con la pubblicazione in Gazzetta della delibera il MISE potrà, pertanto, procedere all’apertura dei termini per la presentazione delle domande di accesso all’agevolazione.

CNA terrà informate le imprese rispetto a questo ulteriore provvedimento.

In allegato la scheda di sintesi dell’intervento predisposta dal Dipartimento e la delibera del CIPE.

12.10.2017 Scheda di sintesi – Voucher Digitalizzazione

PMIwww.gazzettaufficiale.it_atto_stampa_serie_generale_orig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.