Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Luca Lotti, ieri, 7 settembre, ha ricevuto una delegazione di CNA Balneatori alla Sala Ovale di Palazzo Chigi.
Un incontro che segue di pochi giorni quello con il presidente Matteo Renzi, a Forte dei Marmi.
Due appuntamenti ravvicinati che testimoniano la volontà, e la disponibilità, del Governo nei confronti delle oltre 30mila imprese del settore.
Nel corso dell’incontro la delegazione di Cna Balneatori, guidata dal coordinatore nazionale Cristiano Tomei, ha illustrato la posizione dell’associazione in vista della predisposizione del disegno di legge di riforma delle concessioni demaniali marittime e lacustri. Al primo punto dell’agenda di Cna Balneatori il riconoscimento del legittimo affidamento agli attuali concessionari che hanno effettuato investimenti.
Accanto a ciò è stato chiesto di concludere rapidamente la mappatura delle spiagge ancora disponibili per affermare di fronte alla Commissione Europa la specificità del nostro Paese che, con oltre 8mila chilometri di coste, non ha sicuramente scarsità della risorsa spiaggia.
L’incontro si è chiuso con l’impegno a nuovi appuntamenti a breve.