E’ disponibile il modulo da presentare per accedere alle garanzie statali per i finanziamenti fino a 25mila euro.

Lo ha reso noto ieri il Ministero dello Sviluppo economico.

CNA ricorda che le garanzie per questa tipologia di prestiti sono al 100% secondo quanto prevede il Decreto Liquidità. Tuttavia i prestiti non sono automatici. La richiesta è sottoposta alla discrezionalità dell’ente finanziatore.

Caratteristiche dei nuovi Finanziamenti fino a € 25.000 con garanzia del 100% Fondo Centrale:

  • nel limite del 25% dei ricavi del soggetto richiedente, risultanti dall’ultimo bilancio depositato o dall’ultima dichiarazione fiscale (per i soggetti costituiti dopo il 1 gennaio 2019, da altra idonea documentazione, anche mediante autocertificazione); in sintesi, il prestito pieno di 25mila euro si può ottenere solo se l’impresa ha un fatturato pari ad almeno 100mila euro
  • durata fino a 72 mesi e preammortamento di 24 mesi (quindi rimborso del capitale dopo 2 anni);
  • aggiuntivi rispetto alla situazione debitoria dell’impresa nei confronti della banca prima dell’entrata in vigore del decreto;
  • accompagnati da autocertificazione attestante i danni causati dall’emergenza COVID-19.

In favore di questi soggetti la garanzia del Fondo è gratuita e il tasso di interesse della banca deve essere volto alla sola copertura dei costi di istruttoria e di gestione dell’operazione.

La garanzia è concessa senza valutazione del Fondo e la banca può procedere all’erogazione, una volta effettuata una verifica formale dei requisiti, senza attendere la risposta del Fondo.

Il modulo richiesta dovrà essere compilato dalle imprese o dai lavoratori autonomi e inviato per mail (anche non certificata) alla banca.

Il modulo andrà accompagnato da copia di un documento di riconoscimento in corso di validità del sottoscrittore.

Per supporto nella compilazione del modello o per assistenza, scrivi a credito@im.cna.it o contatta l’Ufficio credito allo 0184/500309