Un milione di euro per il sostegno delle imprese artigiane.

Il regolamento Artigiancassa modificato unifica e semplifica i criteri di accesso al credito e snellisce le pratiche per ottenere liquidità in tempi certi e garanzie a favore delle imprese artigiane della Liguria. Il nuovo regolamento si applica alle domande di accesso al credito agevolato pervenute a partire dallo scorso 7 novembre 2016.

Sono previsti due tipi di agevolazione:

  • una destinata a tutte le imprese artigiane liguri che necessitano di un finanziamento bancario con un contributo in conto interessi e un contributo sulla garanzia del confidi oppure
  • una seconda con un contributo in conto interessi sul finanziamento, un contributo sulla garanzia del confidi e un contributo in conto capitale per le imprese artigiane che aderiscono al marchio Artigiani in Liguria oppure con sede operativa nei comuni dell’entroterra indicati.

L’agevolazione richiesta dalle imprese artigiane che aderiscono al marchio Artigiani in Liguria oppure con sede operativa nell’entroterra prevede contributi in conto capitale del 30% fino a un massimo di € 10.000 a impresa che si vanno ad aggiungere al contributo sugli interessi del finanziamento bancario e al contributo che abbatte il costo della garanzia del confidi.

Il marchio “Artigiani in Liguria” riguarda lavorazioni artigianali di nicchia liguri, che rappresentano i più significativi e antichi mestieri del territorio, conservati grazie alla professionalità degli esperti e abili artigiani.

Il marchio comprende

  • 5 certificazioni di prodotto: ardesia della Val Fontanabuona, damaschi e tessuti di Lorsica, filigrana di Campo Ligure, sedia di Chiavari, velluto di Zoagli;
  • 10 certificazioni di processo: arte orafa, ceramica, cioccolato, composizione floreale, ferro battuto e altri metalli ornamentali, gelateria, panificazione, pasta fresca, restauro artigianale, vetro.

Recentemente, sono stati aggiunti ulteriori 4 disciplinari di produzione: lavorazioni in pelle, moda e accessori, materiali lapidei, tappezzeria in stoffa.

Per informazioni, contatta l’Ufficio Credito CNA:

Tel. 0184/500309 – e-mail credito@im.cna.it