Dal 12 al 18 marzo si svolgerà in tutta la Liguria la Settimana del Pesto, organizzata da Regione Liguria, Comune di Genova, Camere di Commercio di Genova e Camera di Commercio Riviere di Liguria e numerosi Comuni liguri.

Il cuore dell’iniziativa sarà la raccolta firme a cui saranno chiamati tutti i liguri per presentare all’UNESCO la richiesta di inserire il Pesto fra i beni immateriali dell’Umanità. Nel mese di marzo, infatti, il Comitato Interministeriale Italiano dell’UNESCO valuterà la candidatura del Pesto a patrimonio UNESCO.

Gli eventi clou si terranno nel fine settimana: Sabato 17 marzo si svolgerà, a Palazzo Ducale, la 7^ edizione del Campionato Mondiale del Pesto al mortaio. Lo stesso giorno i genovesi saranno invitati a invadere pacificamente piazza De Ferrari per preparare il pesto insieme, armati di mortaio e di pestello;
Domenica 18 marzo sarà ripetuta la “Pestata” collettiva in decine di comuni liguri.

Per tutta la settimana dal 12 al 18 marzo gli operatori del commercio, della ristorazione e della preparazione e vendita di prodotti alimentari saranno protagonisti della mobilitazione generale sul pesto. In particolare:

1. Gli esercizi commerciali: partecipando al concorso per la miglior vetrina a tema “Pesto”, con allestimenti in argomento di cui invieranno la foto digitale all’Associazione Palatifini.

2.   Gli esercizi della ristorazione: offrendo menù a prezzo fisso che includa almeno un piatto al pesto. Ogni ristoratore potrà decidere in assoluta libertà e autonomia la composizione del menù e l’importo.

3.   Gli esercizi di preparazione e vendita di alimentari: organizzando degustazioni di pesto per la clientela.

Partecipa anche tu!

Gli esercizi aderenti riceveranno materiale promozionale, saranno segnalati sul sito ufficiale della manifestazione: www.pestochampionship.it e saranno inseriti nella campagna di comunicazione promossa dalla Regione Liguria.

Per informazioni o per richiedere i materiali promozionali

0184 500309 – info@im.cna.it

libro firma pesto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.